Privacy Policy
Crea sito

Marco Mengoni, il “Re Matto” che conquista tutti


Translate this post

Traduzione

Marco Mengoni è certamente il personaggio del momento. Ha conquistato le classifiche, conta numerosissimi fans e si è guadagnato il rispetto dei colleghi grazie alla sua passione per la musica ed al suo particolarissimo modo di cantare.

A soli 21 anni, Marco può vantarsi di avere vinto un talent show di successo come X Factor e di essersi classificato terzo al festival di Sanremo. E in tanti in realtà lo avrebbero voluto vincitore.

Il cantante mettendo a confronto i due palchi, quello di X Factor e di Sanremo appunto, dice che non ha avvertito nessuna differenza. “L’emozione è sempre la stessa”, dice, “sia che ti guardino due persone o mille”.

Marco Mengoni dichiara poi di non provare particolare tensione prima di esibirsi perché è ben consapevole del fatto di stare per fare qualcosa che ama. L’emozione arriva quando è sul palco, ma in quella giusta quantità che gli permette di concentrarsi e di esibirsi al meglio.

Marco si ritiene particolarmente fortunato perché fa il lavoro che ama, ma vuole tenere i piedi ben piantati a terra e vive alla giornata.

E’ grato di aver ricevuto tanti complimenti dai “big” della musica, ma non per questo si monta la testa.

Ma, secondo me, avrebbe di che vantarsi. Non è da tutti ricevere i complimenti da Mina e Adriano Celentano, non credete??

Il cantante ci racconta che durante X Factor ha conosciuto Benedetta Mazzini che gli ha fatto avere un messaggio dalla madre; mentre Claudia Mori gli ha fatto avere i complimenti da parte del marito.

Della serie: “scusate se è poco!!”:)

E come se non bastasse anche due delle voci più belle del panorama musicale italiano si sono complimentate con Marco, si tratta di Giorgia ed Elisa.

Ad ogni modo Marco Mengoni, come vi dicevo, è il primo critico di se stesso.

Parlando del suo ultimo lavoro discografico “Re Matto” dice che è tutto incentrato sul contrasto. Secondo lui potere e follia, come espresso dal titolo, sono uniti, ecco perché bisogna restare umili.

Marco è consapevole dei suoi limiti da musicista, un po’ perché è agli inizi della carriera, un po’ perché si considera incapace di interpretare testi impegnati. Ritiene che la sua musica sia ancora al livello di intrattenimento.

Io invece dico: “ce ne fossero di più come lui!!!”

Marco rivolge poi un pensiero a Morgan. Nonostante le polemiche nate fra i due (ricordo che Morgan lo accusa di plagio), Marco lo ringrazia dell’opportunità che gli ha dato ad X Factor.

Tags: , , , , , , , ,

Scrivi un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Altri gossip:

MyFreeCopyright.com Registered & Protected