Privacy Policy
Crea sito

Isola dei Famosi: Busi contro tutti


Translate this post

Traduzione

Ieri sera Aldo Busi ha deciso di abbandonare l’Isola dei Famosi e per quanto sia stato un personaggio criticato e odiato è stato capace di dare uno scossone al programma e forse un po’ anche alla televisione in generale.

Nulla contro i reality o tutti i programmi di intrattenimento, lo stesso Busi vi partecipa, quindi, il suo non è un attacco a priori. Il problema è che in tv non si fa niente per bilanciare il divertimento con la cultura.

Deve essere tutto rapido, urlato, il prodotto si deve vendere e subito si deve passare all’altra merce. E’ questo che rimprovera Aldo Busi. E come si fa a non essere d’accordo con lui?

“I cameramen se la danno a gambe levate quando parlo di politica e letteratura. Non interessa qui nulla a nessuno dell’Alfieri e del Beccaria. Io non le posso dire queste cose, nessuno è interessato, il filtro è tale che so che mi sono prestato a una pantomima di me e dell’intellettuale”.

Vi rendete conto di quanto debba essere frustrante per uno scrittore della levatura di Aldo Busi sentirsi dire ignorante dall’ex tronista Federico Mastrostefano??

Per quanto sia un ragazzo buonissimo, questa non la doveva proprio dire!!

“La forma è il linguaggio. La mia sostanza sta nella mia forma. Il fatto che la mia forma sia sbagliata per lei, Ventura, e per la maggior parte degli italiani vuol dire a maggior ragione che io la forma non la cambio. Questa nazione è indietreggiata di 15 anni anche per colpa vostra. Voi dovete essere ricoverati. Sentite quelli che avete mandato sull’Isola con me. Non è una novità per me non essere capito. Purtroppo sono tutti come Federico Mastrostefano. Non c’è più cultura. Il Paese è morto”.

Il Busi show non si esaurisce qui. Ce n’è per Roberto Fiacchini, il figlio adottivo di Renato Zero. E di qui il pretesto per aprire una discussione sul perché in Italia i single non possano adottare bambini.

Ce n’è anche per la sinistra italiana “Il presidente del Pd è inesistente. Finché la sinistra sarà clericale sarà solo una brutta copia della destra. In Italia il più grande criminale non è chi commette i crimini, ma chi li denuncia. Io in questo momento sono il più grande criminale”.

Dovevate vedere la faccia della Ventura mentre l’indomabile Busi parlava di politica in un momento delicato come questo!:)

Arriva poi il momento del ritiro purtroppo:

“Se avete bisogno di me mi trovate in libreria. La mia pantomima della cultura è durata fin troppo. Da un momento all’altro questa telecamera diventerà buia e io sparirò. Non adduco pretesti di salute, anche se ho un’infezione, non è una malattia diplomatica la mia. Senza di me, che ho fatto il capro espiatorio, potranno scagliarsi l’uno contro l’altro. E vedremo la vera ipocrisia”.

E come se non bastasse Aldo aggiunge:

“I naufraghi sono tutti qua perché non hanno un c***o da fare, sono marionette di se stessi che non hanno rispetto dello spettacolo”.

Gente come Aldo Busi dovrebbe avere più spazio in tv.

Tags: , , , , , ,

Scrivi un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Altri gossip:

MyFreeCopyright.com Registered & Protected