Privacy Policy
Crea sito

Barbara D’Urso: chi la dà per far carriera è una deficiente


Translate this post

Traduzione

Non mi sono mai concessa per fare carriera e ritengo che chi la dia per fare carriera sia una deficiente. Ogni mattina mi sveglio, mi guardo allo specchio e so qual è stato il mio passato” queste le parole di Barbara D’Urso, la regina di Canale Cinque, conduttrice di reality e programmi dagli altissimi ascolti.
 
Una risposta secca e convinta a quanti continuano ad attribuirle tra i suoi amanti diversi uomini potenti che potrebbero averla aiutata nella scalata al successo, forse perché, spiega ancora la conduttrice napoletana, “non ci si arrende al fatto che dopo 33 anni sono ancora qui a condurre trasmissioni“. Trasmissioni come Pomeriggio Cinque e Domenica Cinque che, con uno sguardo al gossip, ai reality e al trash (e numerose sono le critiche ricevute a tal proposito) sono ormai una garanzia di ascolti per Mediaset. E il suo contenitore domenicale va così bene che qualcuno è arrivato a considerarla l’erede della signora della domenica targata Rai: “Io erede di Mara? La trovo una cosa carina – commenta senza troppo entusiasmo la D’Urso – conosco molto bene Mara Venier e la ammiro tanto“.
 
Barbara, colei che ha ispirato Incredibile Romantica di Vasco, ha poi confessato di ricevere molte lettere da lesbiche, senza però una proposta esplicita e ammette ”mi sarei sentita in imbarazzo altrimenti”.

Tags: , , , , ,

Scrivi un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Altri gossip:

MyFreeCopyright.com Registered & Protected