Privacy Policy

Esibizioni dei Daytime non andati in onda sabato


Translate this post

Traduzione

Nei Daytime di questi giorni, si sta dando parecchio spazio (giustamente) alla punizione di Francesca Nicoli, che vi ricordo ha perso il suo posto da Titolare ed è stata messa in sfida con una aspirante.

In ogni caso, è giusto continuare a aprlare anche delle esibizioni non andate in onda nella diretta e che sono state mandate in onda dopo.

La prima è stata quella di Antonio Mungari, che ha cantato un pezzo di Nek “Laura non c’è” senza però ottenre la sufficienza. Per fortuna però è risultato il primo in classifica e questo gli ha permesso di avere nel suo libretto scolastico un 6 anzicchè un’insufficienza, che vi ricordo può costare al titolare il suo banco.

Si è esibito molto bene il ballerino Andrea Condorelli, balalndo l’assolo di danza contemporanea “La Foule” e ottenendo complimenti dalal commissione esterna per la sua qualità di movimento.

Virginio Simonelli, il cantautore di quest’anno, ha cantato “Quando finisce un amore” di Cocciante riuscendo a ottenere la sufficienza, così come Giorgia Urrico che ha cantato “La tua ragazza sempre” di Irene Grandi.

Francesca Nicoli ha ottenuto un media del 7 cantando “Why” con Luca Jurman ad accompagnarla al piano.

Deborah di Giovanni ha ballato due volte, come suo diritto essendo la più meritevole della scorsa settimana. Una volta ha ballato l’assolo di danza classica tratto dalla bella addormentata e poi ha accompagnato il collega Vito Conversano (con il quale ha una relazione, tra l’altro), che ha ottenuto la sufficienza.

Tags: , , , , , , , ,

Scrivi un commento

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Altri gossip:

MyFreeCopyright.com Registered & Protected